Lo scalo Greco Breda tra passato e futuro

Una storia tutta da raccontare, e da ascoltare.

L’Innesto riconnette due aree, quella di Precotto e quella di Bicocca, a lungo separate dalla ferrovia, ma connette anche passato, presente e futuro della città di Milano. Ascolta la puntata dedicata allo Scalo Greco Breda del podcast Prossima Fermata Scali Ferroviari.

#INNESTO #MILANO #SCALO #GRECO #BREDA
#INNESTOMILANO
#VERDE
#PEVERELLI
109 anni per lo scalo ferroviario di Greco Breda, e tanto ancora da raccontare. Dalla notte delle esplosioni durante l’occupazione tedesca nella Seconda Guerra Mondiale, alle storie e vite delle migliaia di viaggiatori transitati sullo lo scalo per decenni, al progetto L’Innesto con le sue ambizioni di dare nuova vita all’area. A Milano Greco Breda, un’area con una storia ferroviaria e industriale, L’Innesto porta nuovo frutto, risorse, opportunità, e un nuovo modo di abitare sostenibile e collaborativo.
Per Redo Sgr, che ha vinto il bando Reinventing Cities indetto da C40 e dal Comune di Milano nel 2019, ridare vita all’ex scalo abbandonato significa sviluppare una connessione tra il presente e il futuro, trasformare i selciati e i vecchi binari nel primo distretto di affordable housing a emissioni zero. “C’è la consapevolezza di innestarsi su una storia importante, ma oggi è tempo di invertire il paradigma e fare scelte nuove e diverse. L’Innesto connette quartieri, ma anche passato, presente e futuro”. Queste le parole dell’Amministratore Delegato di Redo Sgr, Ing. Fabio Carlozzo, intervistato da Stazione Radio per la “quinta fermata” del podcast Prossima Fermata Scali Ferroviari.
Un racconto unico, irriverente ed avvincente dello Scalo di Greco Breda, tra storia, cultura e trasformazioni, disponibile qui.
“L’Innesto connette quartieri, ma anche passato, presente e futuro”